Indice Dietro Avanti
Severo Alessandro e il Sole
Roma, 11.4.2008
Buon giorno sig. De Florio
Le invio in allegato le foto della moneta, qui di seguito descritta, di cui chiedo la sua cortese consulenza
Materiale: Bronzo
-Peso gr. 23,2
-Diametro massimo: mm. 32,9
-Diametro minimo: mm. 30,6
-Colore: Verde scuro
-Magnetica: NO
-Asse di conio: ore 12 ovvero 0°
Lo scrivente autorizza il destinatario all'uso incondizionato delle foto allegate L'indirizzo mail del destinatario è stato tratto dal sito internet www.monetaromana.it La saluto cordialmente e resto in attesa della sua risposta Grazie

 
fig. 1
Cliccare sulle immagini per ingrandire
Roma, 13.4.2008
Egregio Lettore,
di seguito trascrivo i dati significativi pertinenti alla sua moneta:

Sesterzio1, zecca di Roma, 231 d. C., RIC IV/II 515 (pag. 111), C IV 412 (pag. 443), indice di rarità "C"

Descrizione sommaria:
D. IMP ALEXAN-DER PIVS AVG2. Severo Alessandro, busto laureato, paludato e corazzato  a destra.
R. P M TR P X COS III P P3. S C a sinistra e a destra in basso nel campo. Sole4, in piedi di fronte, testa a sinistra, mano destra sollevata e globo tenuto con la mano sinistra.

La ricerca nel web di monete di tipologia simile a quella di figura ha prodotto i seguenti risultati:

  1. http://www.vcoins.com/ancient/incitatuscoins/store/viewItem.asp?idProduct=6233 [attribuzione errata, quella corretta è RIC 515; n.d.r.] SEVERUS ALEXANDER AE sestertius. IMP ALEXANDER PIVS AVG, laureate bust right, draped on left shoulder. Reverse - PM TR P X COS III P P, Sol, radiate, standing facing, head left, raising right hand & holding whip in left. RIC 516, rated scarce. 29mm, 17.1g. Price US$ 24.00 euro 15.19 £ 12.18 AUD$ 25.84 CHF 24.04 CAD$ 24.52 Rates for 4/11/2008.
  2. http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.php?LotID=16250&AucID=14&Lot=1966 Gorny & Mosch Giessener Münzhandlung > Auction 108 Auction date: April 3rd, 2001 Lot number: 1966 Price realized: 310 DEM (approx. 142 U.S. Dollars as of the auction date) Lot description: RöMER RöMISCHE KAISERZEIT No.: 1966 Schätzpreis-Estimation: DM 300,- Severus Alexander, 222 - 235 n. Chr. AE Sesterz, (22,38 g.), 231 n.Chr. Mzst. Rom. Vs.: IMP ALEXANDER PIVS AVG, Büste mit Lorbeerkranz nach r. Rs.: PM TR P X COS III P P / S C, Sol mit Schultermäntelchen, Peitsche und erhobener Rechter. RIC 513; C. 415. Schöne braune Patina, ss-vz/ss ca. € 153,-
  3. http://www.ancientimports.com/cgi-bin/lotinfo.pl?id=17076 F/F Severus Alexander AE Sestertius / Sol $19.00 Attribution: RIC IV 528 Date: 222-235 AD Obverse: IMP ALEXAN-DER PIVS AVG, Laureate draped bust right Reverse: PM TR P XI COS III PP SC, Sol standing facing, head left, with right hand raised and globe in left hand Size: 30.71 mm Weight: 20.2 grams Rarity:  5 Description: A well worn sestertius.
  4. http://www.vcoins.com/ancient/romanumismatics/store/viewItem.asp?idProduct=686 Severus Alexander Æ Sestertius. 231 AD. IMP ALEXANDER PIVS AVG, laureate bust right, draped on left shoulder / PM TR P X COS III P P, Sol, radiate, standing facing, head left, raising right hand & holding whip in left. RIC 513 VERY FINE Price £ 40.00 US$ 78.82 euro 49.90 AUD$ 84.86 CHF 78.95 CAD$ 80.52 Rates for 4/11/2008.
A conclusione dell'esame ritengo che la moneta presenti caratteristiche fisiche, generali e di stile coerenti con i conî d'epoca

Un saluto cordiale.
Giulio De Florio
 

-------------------------------

Note:
(1) Raccolgo in tabella le caratteristiche fisiche dei sesterzi della tipologia di figura presenti nei link di cui sopra:

Riferimenti Peso (g.)  Asse di conio (ore) Diametro (mm)
Link1 17,10 - 29
Link2 22,38 - -
Link3 20,20 - 31
Da un'analisi condotta da BMC, il peso del sesterzio di Severo Alessandro oscilla tra 14,75g e 33,74g. con un addensamento intorno ai 20-21g. Alla luce di ciò, considerando anche i dati in tabella, mi pare si possa concludere che il peso del sesterzio di figura, così come comunicato dal lettore (23,2 g, 31-33 mm, asse 12h), rientri nell'ampia varianza dei conî d'epoca.
(2) IMPerator ALEXANDER PIVS AVGustus.  Per la sintesi storica su Severo Alessandro si rimanda ad altra pagina di questo sito (cliccare qui) oppure al riassunto cronologico all'interno del sito francese http://www.i-numis.com/rome/articles/alexandre/alexandre.html.
(3) Pontifex Maximus TRibunicia Potestate X COnSul III Pater Patriae. In questa moneta la leggenda del rovescio viene utilizzata non già per descrivere il tipo bensì per illustrare i titoli del sovrano, in primo luogo quello di pontefice massimo, quindi quello di tribuno, di console e di padre della patria. La moneta è datata, come ci indica l'ordinale (X) della potestà tribunizia che il Senato rinnovò al sovrano ogni anno, al primo di gennaio, sino alla morte (cliccare qui). Secondo il sito francese http://www.inumis.com/rome/articles/alexandre/alexandre3.html la moneta fu battuta nel 231 d. C. dalla 2a delle sei officine della zecca di Roma,  nel corso della XIIIa o della XIVa emissione del regno di Severo Alessandro. 
(4) Nel corso del 3° secolo alcune regioni dell'impero romano, con il culto del dio Sole, approderanno ad un certo monoteismo che aprirà la strada al cristianesimo.
Indice Dietro Avanti